Natale 2023 - Massaggi Emozionali a Torino

ARTICOLI

Natale 2023

Racconti - 22/12/23 - Autore: pegaso1975 -
E siamo quasi giunti a Natale... Festività che come sempre un business per aziende che incrementeranno i loro fatturati...i Natali di tanti anni fa non esistono quasi più o per lo meno nei piccoli Paesi dove qualcuno di noi e nato e cresciuto fino ad una certa età... Quelli si che erano Natali...immaginate adesso vi trovaste non so,in uno di quei paesini ,si proprio li....prendiamone uno a caso...immaginate di essere sulla Costiera Amalfitana,lì ce ne sono tanti e ogniuno di loro regala magia, emozioni e si sente nell'aria quella sensazione del vero Natale ... mi ricordo la mia infanzia ....si iniziava ai primi del mese per fare il presepe e l'albero più bello e alto possibile...sembrava una gara ma non era cosi....mi ricordo che i miei alberi di natale alti sempre fino al soffitto(minimo 2,5metri) con il tronco in un secchio grande pieno di terra per non farlo cadere, luci e addobbi non mancavano mai ...non potevamo permetterci il lusso di comprarne uno e allora si andava alla ricerca tra le campagne di qualche zio Tom per prenderlo vero ma che poi avremmo restituito alla fine di gennaio... perché in quei posti termina con l'arrivo del 2 febbraio e molte famiglie tolgono presepe e albero...ma oggi non so se funziona ancora così....quando nella settimana santa del Natale si andava dal vecchietto con la bancarella dei botti,con pochi spiccioli di lira prendevi miccette raudi tricchitracca e altro e andavi a divertirti con gli amici del rione...ci piaceva molto lanciarli nell'androne dei portoni,quelle miccette piccole facevano il botto piu amplificato eheheheeh.Avevo all'incirca 22 anni quando ho lasciato tutto per trasferirmi nella bella Milano  è proprio quello fù l'ultimo Natale fatto insieme ai miei cari... oggi a distanza di anni ripenso a quei giorni magici ma qui al nord è come un giorno qualunque,non senti quella magia anche andando a fare shopping,vedi solo gente che compra come se non ci fosse un domani...mentre alla mia infanzia non ricevevo quasi nulla ma ero felice lo stesso perchè avevo i miei genitori, fratelli, sorelle, parenti e qualche amico vero... Oggi nella Realtà cerco sempre di fare il possibile per la mia famiglia e trasmettere loro quello che i miei hanno fatto per me , affinché possa essere per loro un magico giorno dove tutto dovrebbe fermarsi e fare riflettere tanti su cosa è più importante nella vita... l'Amore vince sempre su ogni cosa ma, a volte non è così... Io continuerò a sognare, sempre...un abbraccio a tutti voi che in questi anni mi leggete con piacere e anche a quelli con non piacere... infondo a Natale siamo sempre un po' più buoni me compreso 🐎 buon Natale a tutti voi di vero cuore e un bacio a tutte le fanciulle che ho conosciuto in questi 10 anni di MaM...con affetto Pegaso 🐎

ALTRI ARTICOLI CHE TI POTREBBERO INTERESSARE

Racconti - 21/12/20
Autore: Alina mass
Piace a - Commenti: 10
Caro Babbo Natale, ci ho pensato.Non voglio essere una di quelle donne da borsa Louis Vuitton.Scarpe Hogan. Cintura Gucci.E n
Racconti - 17/11/21
Autore: dsere
Piace a - Commenti: 8
La notte a Carlo apparve in sogno Sigmund Freud, e visto che il suo analista gli chiedeva novanta euro a botta decise di approfitt
Non perdere l'occasione per visitare tutti i nostri siti: Massaggi Emozionali in Brianza, Massaggi Emozionali a Roma, Massaggi Emozionali a Torino, Massaggi a Milano